Dopo le prime edizioni a Milano e a Bologna, quest'anno tornerà dal vivo AUTcamp, l'evento che ha come obiettivo dichiarato quello di
"promuovere la diffusione del paradigma della neurodiversità e di proporre la visione socioculturale dell'autismo e delle neurodivergenze".

E' organizzato dall'associazione Neuropeculiar APS, dal prof. Enrico Valtellina di Unibg, dalla dott.ssa Ilaria Minio Paluello di ISTC - CNR e da Uniroma1.

Gruppo Asperger nazionale e Gruppo Asperger Lazio sono sponsor dell'iniziativa.

AUTCamp si svolgerà sabato 9 (ore 10-18) e domenica 10 (ore 10-13:30) ottobre 2021 presso l'università Sapienza, piazzale Aldo Moro, aula Odeion, Dipartimento di Scienze dell'Antochità. 

Locandina AUTcamp 2021 254x350

Programma AUTcamp 2021

 

A più di un anno dall'insorgere della pandemia Covid 19 e dalle misure restrittive di contrasto, sono sorte alcune iniziative spontanee di comunicazione a distanza (chat) tra adulti  con Autismo che in qualche modo afferiscono alla nostra associazione (ma non solo). L'iniziativa della web radio "Qualcosa è cambiato" (a cui collabora anche Gruppo Asperger Lazio) ha contribuito a creare discussioni e commenti sui temi trattati, anche dopo la messa in onda. Tutto ciò è un buon segnale di desiderio di socializzare e comunicare con gli altri, nonostante tutto.

Abbiamo rilevato che sovente in questi ambiti sorgano momenti di contrasto e di fraintendimento che evidenziano non solo le difficoltà di questo momento storico ma anche la necessità di imparare a migliorare le proprie capacità di confronto con gli altri attraverso le chat.

Il direttivo ha quindi deciso di coinvolgere la cooperativa Giuliaparla, che collabora con noi, per trovare il modo di "mediare" questi gruppi di  comunicazione a distanza (alcuni loro professionisti sono già iscitti alle chat) e di stimolarne la creazione di altre più ristrette, frapersone che interagiscono più frequentemente o che nutrano interessi comuni ecc.

Da tale confronto è nato il Progetto LE COSE IN COMUNE che il direttivo ha deciso di sostenere economicamente.

Le cose in comune page 01

 FARM

 

Grazie al contributo dell'Otto per Mille della Chiesa Valdese, il GAL avvierà dall' Aprile 2021, il progetto The Biggest Little Farm che si propone di realizzare un programma di formazione, nell’arco di un anno e con impegno progressivo, contando di creare percorsi lavorativi e di vita autonoma per un gruppo di 10/15 giovani con disabilità relazionali. 

         https://www.ottopermillevaldese.org                  8x1000ValdeseLogo

 aiuole 

Si svolgerà alle porte di Viterbo, presso la Società Agricola la Romanella, dove sta partendo un progetto di agricoltura sociale che, in linea con le attività del GAL, si fonda sulla convinzione che l’inclusione si realizza con il lavoro e la cittadinanza attiva. 

La Romanella è un edificio già esistente nel 1600, su un terreno dove attualmente si trovano un uliveto, un frutteto, orti di varia natura, un pollaio e un boschetto con alberi ad alto fusto con resti etruschi. Il casale è attualmente in ristrutturazione e avrà due piani destinati ad agriturismo, con uno spazio per la ristorazione e sei camere per l’ospitalità più una grande aula polifunzionale. 

                          

Costruire un Sito Internet è un processo creativo e progettuale che permette di esplorare e approfondire molti argomenti.

Un sito internet è la vetrina della nostra attività o di noi stessi online. Accessibile a tutti, da qualsiasi punto.  Ad integrare il sito internet ci sono le reti sociali, che permettono di interagire direttamente con le persone in rete. Un lavoro completo per definire la propria immagine sul web prevede quindi la definizione e l’utilizzo di tutti questi aspetti integrati tra di loro. 

Per costruire un sito dobbiamo capire cosa vogliamo presentare sul web. Raccogliere e creare contenuti multimediali, testo, immagini, e video e metterli al nostro servizio, cosicché  servano al nostro scopo: raccontare la nostra storia. 

Il presente progetto, destinato ad un gruppo di 8 ragazzi della Tuscia, è stato ideato ed è tenuto dalla nostra socia Manuela Serantoni, web and graphic design.

Il corso è stato avviato nel Gennaio 2020 con: una parte introduttiva teorica sulla comunicazione online, l'uso delle reti sociali, un’analisi delle differenze di ogni medium ed infine una panoramica su esempi efficaci. A completamento la parte pratica dove i ragazzi hanno l‘occasione di cimentarsi nella costruzione di un vero e proprio sito internet, quello della Società  Agricola La Romanella di Viterbo che ospita la formazione che sta proseguendo in remoto in questi giorni complicati.

 

 

  24 01 2020                                 10 03 2020 800x600

 

L'ultima tappa del progetto ASFF2019 si terrà il 30 Novembre presso il Polo Culturale di Valle Faul a Viterbo a partire dalle10:30

AsFF è l’unico festival cinematografico al mondo realizzato con la partecipazione attiva di persone neurodiverse.

Organizzato dall'associazione culturale NOT EQUAL in collaborazione con il Liceo Artistico F. Orioli e con il Gruppo Asperger Lazio, con il sostegno della Regione Lazio e dell'8x1000 della Chiesa Valdese, nell'ambito del Piano Nazionale cinema per la Scuola MIUR e MIBAC e con i patrocini del Comune di Viterbo (Assessorato Politiche Sociali), dell'Università degli studi della Tuscia e della Fondazione Carivit, l'evento si preannuncia come una giornata all'insegna della neurodiversità, del cinema ma soprattutto dei supereroi.

Dalle 17.00 sarà possibile vedere i corti della sezione RAGIONEVOLMENTE DIFFERENTI, una vetrina tematica dedicata all'autismo e più in generale alla neurodiversità.

Programma della giornata

                                    

ANGSA Lazio Onlus, Culturautismo Onlus e Gruppo Asperger Lazio Onlus   hanno organizzato per il 23 Maggio dalle 8.30 alle 18.30 un incontro formativo con il dott. Tony Attwood presso l’Aula Magna Facoltà di Medicina e Psicologia a Roma in Via dei Marsi 78.

Modera ed introduce la dott.ssa Flavia Caretto.

I soci del Gruppo Asperger Lazio godono di una riduzione sul costo di partecipazione: 60 euro invece di 80 euro

Scarica la locandina

Prenotati Online

Paga Online

 

ABILITÀ COGNITIVE: UN MODO DIVERSO DI PENSARE E APPRENDERE.
Il particolare profilo cognitivo associato all’Autismo di Livello1 (ex Sindrome di Asperger) è descritto ponendo l’accento sul profilo diverso delle abilità intellettive, dei problemi nelle funzioni esecutive, della flessibilità di pensiero, della capacità di fronteggiare gli errori, della debolezza della coerenza centrale. Vengono spiegate strategie per migliorare la motivazione, le capacità organizzative e il rendimento scolastico.

Pomeriggio 14,30/18,30

PROBLEMATICHE ADOLESCENZIALI PER GIOVANI CON AUTISMO DI LIVELLO 1
(EX SINDROME DI ASPERGER).
La presentazione si concentra sulle problematiche affrontate dagli adolescenti con Autismo di Livello1 (ex Sindrome di Asperger), che vanno dagli aspetti fisici legati alla pubertà, ai cambiamenti nelle amicizie,allo sviluppo sessuale, al cambiamento delle aspettative scolastiche, alla gestione delle emozioni, ai problemi di autostima e alla preparazione per l’università e il lavoro.