Stampa

locandina apdiRoma

L'Autistic Pride Day, Giornata dell'Orgoglio Autistico, è un'iniziativa nata nel 2005 da "Aspies for freedom" associazione di persone nello spettro autistico che si batte per i diritti e la consapevolezza dell'autismo. In occasione dell'Autistic Pride Day, il 19 giugno a Roma presso il "Nuovo Cinema Palazzo" si terrà una serata sull'autismo e la dignità delle persone neurodiverse organizzata, tra le altre, da Asperger Pride prima associazione Italiana di self-advocacy per l'autismo.

Vogliamo celebrare la neurodiversità e affermare l'incredibile potenziale delle persone appartenenti alle Condizioni dello Spettro Autistico con l'obiettivo di persuadere i cosiddetti Neurotipici, persone non autistiche, che ogni individuo con o senza autismo è unico e come tale dovrebbe essere trattato.
Secondo diverse organizzazioni di persone con sindrome di Asperger molti comportamenti problematici legati all'autismo sono causati da un cattivo adattamento all'ambiente vissuto come ostile e poco preparato alle caratteristiche delle persone autistiche. Aumentando quindi la consapevolezza delle differenze tra il modo autistico e quello neurotipico di percepire il mondo, il lungo processo di accettazione della diversità porterà al raggiungimento dei diritti anche per le persone nello spettro autistico.

Vi aspettiamo dunque numerosi abbiamo bisogno del vostro sostegno e soprattutto della vostra curiosità!

Programma del 19 giugno 2014 al Nuovo Cinema Palazzo di Roma

La serata inizierà alle 19:00 con un Asperitivo durante il quale sarà' possibile conoscere il mondo dal punto di vista delle persone Asperger attraverso materiale audio-visivo interattivo.

Alle 20:30 sarà proiettato il film Snow Cake (2006) al quale seguirà un dibattito animato da spunti di riflessione proposti dagli organizzatori con sindrome di Asperger. L'iniziativa cercherà di rispettare ed essere accogliente per le persone autistiche ad esempio all'ingresso verranno consegnati dei badge con i quali ogni visitatore potrà segnalare il tipo di interazione sociale che preferisce avere e i propri interessi.

 

Snow Cake (Canada, 2006) non è (troppo) interessato a commentare sul modo in cui le persone autistiche sono viste e trattate dagli altri, è invece attratto dal delineare personaggi tridimensionali, con storie proprie, che interagiscono tra di loro in un contesto di tragedia famigliare… e una di loro capita di essere una persona con sindrome di Asperger.

Il film approccia tematiche complesse con delicatezza ma fermezza, serietà e allegria, con la fondamentale coscienza che il “diverso” (sia autistico, di malaffare o con un passato discutibile) non è definito dal suo non essere “come noi”, ma dall’essere un individuo con una sua personalità e il suo modo di guardare alla vita – un tema che avrà sempre bisogno di una voce per farsi sentire sia nei media contemporanei che nell’arte in generale. Per questo semplice e fondamentale motivo, l’opera di Marc Evans è decisamente da guardare, preferibilmente assieme a una fetta di torta… ma non di neve che fa male allo stomaco!

Condizioni dello Spettro Autistico

Le Condizioni dello Spettro Autistico sono di natura neurobiologica e caratterizzate da difficoltà nella comunicazione e nell'interazione sociale e da interessi e comportamenti ristretti e ripetitivi. Secondo stime attuali almeno 1 persona su 100 rientra nello spettro autistico.

 

Organizzatori

Asperger Pride, Gruppo Asperger Lazio onlus, culturAutismo, Il Prisma, Laboratorio di Neuroscienze Sociali e Cognitive, Sapienza Università di Roma