Stampa

 

Cari amici,

in ottemperanza alle misure prese dal Governo e alle norme di buon senso, la nostra associazione ha sospeso le attività di gruppo già poste in essere e rinviato quelle previste.

L’ associazione partecipa alle azioni di FISH Lazio che sta lavorando con gli enti preposti (Ministero, Regione, Comuni ecc) per garantire forme di sostegno alle famiglie con studenti con disabilità data la chiusura delle scuole.

A parte questo, alcune considerazioni di carattere generale:

1) stiamo affrontando periodo difficile per tutto il Paese e per tutta l’umanità che vede le persone "fragili” più esposte ai suoi effetti e alle sue conseguenze;

2) invitiamo tutti ad impegnarsi a rispettare le regole, ma anche a fare uno sforzo personale e familiare per cercare di trarre da questa impegnativa situazione qualche piccolo beneficio (per esempio, imparare a seguire noi per primi e insegnare a seguire elementari norme igieniche) e di trovare soluzioni “alternative” per impegnare il tempo il più proficuamente possibile (per esempio, praticare vita all’aria aperta, leggere, apprendere abilità domestiche, imparare ad usare i mezzi che la tecnologia mette a disposizione per il contatto a distanza);

3) molte delle nostre persone con Autismo sono supportate da figure come il “compagno adulto”. Parecchie di loro sono pagate privatamente e sono liberi professionisti (precari) senza nessun tipo di ammortizzatore sociale. Rivolgiamo un pensiero anche a loro e teniamone conto;

4) ai genitori: parliamo con i nostri figli piccoli e grandi di questa situazione senza reticenze e senza angosce.

Il Gruppo Asperger Lazio è a disposizione di tutti per qualche consiglio o anche per un semplice confronto.

Forza, coraggio e un po’ di ironia. Le persone più “fragili” tante volte hanno dimostrato di sapersi adattare a situazioni nuove più di quelle “forti”.

Un caro saluto a tutti

il direttivo

Gruppo Asperger Lazio ODV