Dal DSM - 5 (2013) la Sindrome di Asperger rientra nei Disturbi dello Spettro Autistico tutti caratterizzati da un “deterioramento persistente nelle comunicazioni sociali reciproche e nelle interazioni sociali in diversi contesti” e da “schemi comportamentali ripetitivi e ristretti”, entrambi presenti fin dall’infanzia.

Le diverse condizioni delle persone con Autismo appartengono ad uno stesso continuum. Ciò che le differenzia, secondo il DSM - 5 è la qualità e la quantità di supporto necessario.

Vai all'elenco dei centri specializzati nella diagnosi nel Lazio.

Adattamento in Italiano delle linee guida per un linguaggio accettabile di Autism-Europe.